Differenze tra le versioni di "Lapidi storiche a Rovereto/Strada degli Artiglieri/Giuseppe Mazzoli"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
 
 
Lapide commemorativa (non visibile perché deteriorata) del capitano Giuseppe Mazzoli (1897-1938), distintosi combattendo sull’Ebro nel 1938 durante guerra civile spagnola e per questo premiato con la medaglia d’oro al valore. La lapide si trovava sulla Strada degli Artiglieri, nella zona monumentale istituita dal Ministero Italiano della Difesa nel 1967, in località Costa Violina a Rovereto (TN).
Mazzoli Giuseppe nato nel 1897 a Frosinone. Appena diciottenne si arruolò volontario per la prima guerra mondiale. Conseguita la nomina ad ufficiale nel 1916, partecipò alle operazioni di guerra col 30’ rgt. da camp. ; con reparti bombardieri ed infine con la promozione a tenente alla 3° btr. Del 1° rgt. da camp. ferito in combattimento il 9 settembre 1938, morì all’ospedale di Saragozza il giorno successivo.
 
==Bibliografia==
Le informazioni relative alla biografia degli artiglieri sono tratte dal testo R. Bruseghini, M. Caronti, G. Gottardi, ''Camminando nella Storia'', Edizioni Osiride 2011.
1 456

contributi

Menu di navigazione