Differenze tra le versioni di "Pagina:Metastasio, Pietro – Opere, Vol. I, 1912 – BEIC 1883676.djvu/262"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
 
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 5: Riga 5:
 
{{Al|{{Sc|Valentiniano.}}|2}} Ezio sappia ch’io bramo
 
{{Al|{{Sc|Valentiniano.}}|2}} Ezio sappia ch’io bramo
 
seco parlar, che qui l’attendo.
 
seco parlar, che qui l’attendo.
{{gap|4}}{{Smaller|(ad una comparsa che, ricevuto l’ordine, parte)}}
+
{{gap|4em}}{{Smaller|(ad una comparsa che, ricevuto l’ordine, parte)}}
{{gap|12}}Amico,
+
{{gap|12em}}Amico,
 
comincia ad adombrarmi
 
comincia ad adombrarmi
 
la gloria di costui. Ciascun mi parla
 
la gloria di costui. Ciascun mi parla
186 350

contributi

Menu di navigazione