Rimatori siculo-toscani del Dugento: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
*** {{testo|/I - Rimatori pistoiesi/I. Meo Abbracciavacca/Canzoni}}
*** {{Testo|Sovente aggio pensato di tacere}}
*** {{Testo|Madonna, vostr’altéravostr'altéra canoscenza}}
*** {{Testo|Considerando l’alteral'altera valenza}}
*** {{testo|/I - Rimatori pistoiesi/I. Meo Abbracciavacca/Sonetti}}
*** {{Testo|Se ’l'l filosofo dice: — È necessaro}}
*** {{Testo|Vacche né tora piò neente bado}}
*** {{Testo|Poi sento ch’ognich'ogni tutto da Dio tegno}}
*** {{Testo|Pensando ch’ognich'ogni cosa aggio da Dio}}
*** {{Testo|Non volontá, ma omo fa ragione}}
*** {{Testo|A scuro loco conven lume clero}}
*** {{Testo|Parlare scuro, dimandando, dove}}
*** {{Testo|Vita noiosa pena soffrir láne}}
*** {{Testo|Amore amaro, a morte m’haim'hai feruto}}
** {{testo|/I - Rimatori pistoiesi/II. Si. Gui. da Pistoia}}
*** {{Testo|Tanto saggio e bon poi me somegli}}
*** {{Testo|Del dolor tant’ètant'è ’l'l soverchio fero}}
** {{testo|/I - Rimatori pistoiesi/III. Lemmo Orlandi}}
*** {{Testo|Gravoso affanno e pena}}
*** {{Testo|De la rota son posti esempli assai}}
*** {{Testo|Un nobel e gentil imaginare}}
*** {{Testo|L’altrierL'altrier, dormendo, a me se venne Amore}}
*** {{Testo|Dimme, Amore: vorestú tornare}}
*** {{Testo|L’altrierL'altrier pensando mi emaginai}}
*** {{Testo|Ogni meo fatto per contrario faccio}}
*** {{Testo|Quattr’ominQuattr'omin son dipinti ne la rota}}
** {{testo|/I - Rimatori pistoiesi/V. Meo di Bugno}}
*** {{Testo|Tutto el tempo del mondo m’èm'è avenuto}}
** {{testo|/I - Rimatori pistoiesi/Nota}}
** {{testo|/I - Rimatori pistoiesi/Glossario}}
*** {{Testo|Sperando lungamente in acrescenza}}
*** {{Testo|Uno giorno aventuroso}}
*** {{Testo|Infra le gioi’gioi' piacenti}}
*** {{Testo|Quando apar l’aulentel'aulente fiore}}
*** {{Testo|Ben mi credea in tutto esser d’Amored'Amore}}
*** {{testo|/II - Rimatori lucchesi/I. Bonagiunta Orbicciani/Discordi}}
*** {{Testo|Quando vegio la rivera}}
*** {{Testo|Oi, amadori, intendete l’affannol'affanno}}
*** {{testo|/II - Rimatori lucchesi/I. Bonagiunta Orbicciani/Ballate}}
*** {{Testo|Molto si fa biasmare}}
*** {{Testo|Donna, vostre bellezze}}
*** {{Testo|S’eoS'eo sono innamorato e duro pene}}
*** {{Testo|Tal è la fiamma e ’l'l foco}}
*** {{Testo|Fermamente intenza}}
*** {{testo|/II - Rimatori lucchesi/I. Bonagiunta Orbicciani/Sonetti}}
*** {{Testo|Voi, ch’avetech'avete mutata la mainerá}}
*** {{Testo|Dev’ornoDev'orno a la fortuna con coragio}}
*** {{Testo|Feruto sono e chi di me è ferente}}
*** {{Testo|Qual omo è su la rota per ventura}}
*** {{Testo|Omo, ch’èch'è sagio ne lo cominciare}}
*** {{Testo|A me adovene com’acom'a lo zitello}}
*** {{Testo|Tutto lo mondo si mantien per fiore}}
*** {{Testo|Dentro da la nieve esce lo foco}}
*** {{Testo|Saver, che sente un piciolo fantino}}
*** {{Testo|Vostra piacenza — tien piú di piacere}}
*** {{Testo|Ne l’amorosol'amoroso foco molti stanno}}
*** {{Testo|Per fino amore — lo fiore — del fiore — avragio}}
*** {{Testo|Sonetto di anonimo e risposta di Bonagiunta I}}
*** {{Testo|Sonetto di anonimo e risposta di Bonagiunta II}}
*** {{Testo|Movo di basso e vogli’vogli' alto montare}}
*** {{Testo|Gli vostri occhi ch’e’ch'e' m’hannom'hanno divisi}}
*** {{Testo|Con sicurtá dirò, po’po' ch’i’ch'i' son vosso}}
*** {{Testo|Nel tempo averso om de’de' prender conforto}}
** {{testo|/II - Rimatori lucchesi/II. Tenzoni}}
*** {{testo|/II - Rimatori lucchesi/II. Tenzoni/I. Tenzone fra Gonnella Antelminelli, Bonagiunta e Bonodico}}
*** {{Testo|Dogliosamente con gran malenanza}}
** {{testo|/II - Rimatori lucchesi/V. Dotto Reali}}
*** {{Testo|Di ciò che ’l'l meo cor sente}}
*** {{testo|/II - Rimatori lucchesi/V. Dotto Reali/Sonetti}}
*** {{Testo|Similemente canoscensa move}}
* {{testo|/III - Rimatori pisani}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/I. Gallo o Galletto}}
*** {{Testo|In alta donna ho miso mia ’ntendanza'ntendanza}}
*** {{Testo|Credea essere, lasso}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/II. Leonardo del Guallacca}}
*** {{Testo|Si come ’l'l pescio al lasso}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/III. Panuccio del Bagno}}
*** {{Testo|Madonna, vostr’altèrovostr'altèro plagimento}}
*** {{Testo|Di sí alta valenz’valenz' a signoria}}
*** {{Testo|Sí dilettosa gioia}}
*** {{Testo|Poi centra voglia dir pena convene}}
*** {{Testo|Considerando la vera partenza}}
*** {{Testo|La dolorosa noia}}
*** {{Testo|Dolorosa doglienza in dir m’adducem'adduce}}
*** {{Testo|Vero è che stato son manta stagione}}
*** {{Testo|Magna medela a grave perigliosa}}
*** {{Testo|Di dir giá piú non celo}}
*** {{Testo|Poi che mia voglia varca}}
*** {{Testo|Lasso, sovente — sent’e’sent'e' — che natura}}
*** {{Testo|Se quei che regna e ’n'n segnoria empera}}
*** {{Testo|Dolendo, amico, di gravosa pena}}
*** {{Testo|Rapresentando a conoscenza vostra}}
*** {{Testo|Preg’aPreg'a chi dorme ch’oramaich'oramai si svegli}}
*** {{Testo|Piggiore stimo che morso di capra}}
*** {{Testo|Lasso di far piú verso}}
*** {{Testo|Sovrapiagente mia gioia gioiosa}}
*** {{Testo|Amor s’has'ha il mio voler miso di sovra}}
*** {{Testo|Non posso proferir quant’hoquant'ho voglienza}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/IV. Betto Mettefuoco}}
*** {{Testo|Amore, perché m’haim'hai}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/V. Ciolo della Barba}}
*** {{Testo|Compiutamente mess’homess'ho intenzione}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/VI. Pucciandone Martelli}}
*** {{Testo|Lo fermo intendimento, ched eo aggio}}
*** {{Testo|Tuttora aggio di voi rimembranza}}
*** {{Testo|Signor senza pietanza, udit’houdit'ho dire}}
*** {{Testo|Madonna, vo’vo' isguardando senti’senti' amore}}
*** {{Testo|Similemente, — gente — criatura}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/VII. Bacciarone di messer Bacone}}
*** {{Testo|Nova m’èm'è volontá nel cor creata}}
*** {{Testo|Sí forte m’ham'ha costretto}}
*** {{Testo|Se doloroso a voler movo dire}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/VIII. Geri Giannini}}
*** {{Testo|Meo fero stato — nato — é sí forte}}
*** {{Testo|Poi sono stato — convitato — a corte}}
*** {{Testo|Magna ferendo me tuba ’n'n oregli}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/IX. Natuccio Cinquino}}
*** {{testo|/III - Rimatori pisani/IX. Natuccio Cinquino/Tenzoni fra Natuccio e Bacciarone}}
**** {{testo|/III - Rimatori pisani/IX. Natuccio Cinquino/Tenzoni fra Natuccio e Bacciarone/II}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/X. Lotto di ser Dato}}
*** {{Testo|Fior di beltá e d’ognid'ogni cosa bona}}
*** {{Testo|De la fera infertá e angosciosa}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/XI. Nocco di Cenni di Frediano}}
*** {{Testo|Greve di gioia — pò l’oml'om malenanza}}
** {{testo|/III - Rimatori pisani/XII. Geronomo Terramagnino}}
*** {{Testo|Poi dal mastro Guitton latte tenete}}
*** {{Testo|El nom de Dieu qu’esqu'es subiranz}}
* {{testo|/Nota}}
* {{testo|/Glossario}}

Menu di navigazione