Tao Te Ching/Appalesa la virtù

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Appalesa la virtù

../Introduce al mistero ../Volgersi alla radice IncludiIntestazione 3 settembre 2010 50% Religione

Lao Tzu - Tao Te Ching (Antichità)
Traduzione dal cinese di Luciano Parinetto (1995)
Appalesa la virtù
Introduce al mistero Volgersi alla radice


Quelli che in antico eccellevano come adepti del Tao
penetravano l’arcano e comunicavano col mistero,
erano profondi da non poter essere compresi.
Proprio perché non possono essere compresi
io mi sforzerò di darne i tratti.
Irresoluti erano come chi d’inverno guada un fiume,
guardinghi erano come chi teme i vicini ai quattro lati,
rispettosi erano come chi è ospite,
frammentati erano come ghiaccio che si va fondendo,
schietti erano come legno non ancora sgrossato,
vuoti erano come valli,
torbidi erano come acqua motosa.
Chi è capace d’esser motoso
per fare illimpidire piano piano riposando?
Chi è capace d’esser placido
per far vivere pian piano rimuovendo a lungo?
Chi s’attiene a questa Via
non brama d’esser pieno,
e proprio perché non si riempie
può starsene nell’ombra senza innovar l’antico.