Veder si dee da terra navigare

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
greco

Antichità V 1886 Achille Giulio Danesi Indice:Poesie_greche.djvu Poesie letteratura Veder si dee da terra navigare Intestazione 23 febbraio 2011 100% Poesie

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Poesie greche


[p. 35 modifica]

Veder si dee da terra navigare,
     Se pur di può, se caso lo permetta;
     Ma una volta che alcun si trovi in mare,
     Uopo è che tosto assuma al corso fretta.