Le antichità Romane (Piranesi)

Da Wikisource.
Giovanni Battista Piranesi

1784 A Indice:Le_antichita_Romane_(Piranesi)-1.pdf Architettura Le antichità Romane Intestazione 25 aprile 2011 25% Storia/Archeologia


[p. i]


LE ANTICHITÀ ROMANE
OPERA DEL CAVALIERE
GIAMBATISTA PIRANESI
ARCHITETTO VENEZIANO
DIVISA IN QUATTRO TOMI

NEL PRIMO DE' QUALI SI CONTENGONO
Gli avanzi degli antichi Edifizj di Roma, disposti in Tavola Topografica secondo l'odierna loro esistenza; ed illustrati co' frammenti dell'antica Icnografia marmorea, e con un Indice critico della loro denominazione
ARRICHITO DI TAVOLE SUPPLETORIE
Traile quali si dimostrano l'elevazione degli stessi avanci: l'andamento degli antichi Aquedotti nelle vicinanze e nel dentro di Roma, correlativo al Commentario Frontiniano ivi esposto in compendio: la Pianta delle Terme le pia cospicue: del Toro Romano colle contrade circonvicine: del Monte Capitolino: ed altre le più riguardevoli.
NEL SECONDO, E NEL TERZO?
Gli Avanzi de Monumenti Sepolcrali esistenti in Roma, e nell' Agro Romano colle loro rispettive piante, elevazioni, sezioni, vedute esterne ed interne: colla dimostrazione de sarcofagi, ceppi, vasi centrare unguentarj, bassorilievi, stucchi, musaici, iscrizioni, e tutt' altro ch'è stato in essi ritrovato: e colle loro indicazioni e spiegazioni.
NEL QUARTO?
I Ponti antichi di Roma che in oggi sono in essere, colle Vestigia dell'antica Isola Tiberina, gli Avanzi de' Teatri, de' Portici, e di altri Monumenti, eziandio colle loro indicazioni e spiegazioni.

TOMO PRIMO.




IN ROMA MDCCLXXXIV.
Nella Stamperia Salomoni alla Piazza di S. Ignazio
CON LICENZA DE' SUPERIORI.