Pagina:Avventure di Robinson Crusoe.djvu/511

Da Wikisource.

robinson crusoe 453


era abbronzato. Due di esse, se fossero state perfettamente bianche, avrebbero avuto credito di belle nella stessa Londra, perchè d’aspetto vago oltre ogni dire e di modestissimo portamento. Ciò apparve specialmente quando in appresso furono vestite e abbigliate... almeno si adoperava il verbo abbigliare. Figuratevi, per rendere giustizia alla verità, che vestiti e che abbigliamenti! ma di ciò parleremo di poi.

Tal vista, potete credermelo, fu alquanto penosa ai nostri Spagnuoli, uomini i quali per dare un’acconcia idea delle loro nature, univano al pregio di un temperamento calmo e posato e del migliore umore ch’io abbia mai ravvisato in verun altro sopra la terra, il pregio di una grande modestia, come ne sarete tosto convinti. Fu penosa ad essi, come ho detto, la vista di tre uomini e cinque donne tutti nudi come gli avea fatti Domeneddio, legali e posti nella più