Pagina:AA. VV. - Lirici marinisti.djvu/523

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

andrea perrucci 517

ANDREA PERRUCCI


I

CHE COSA È AMORE

     Ti dirò che sia amore. Amore è un fuoco,
che dal bel volto tuo vola al mio seno;
de’ tuoi lumi è chiarissimo baleno,
atro fulmine in me, per cui m’infoco.
     Se in te lo miro, è tutto festa e gioco;
se in me lo provo, di miseria è pieno;
è degli occhi invisibile veleno,
che circola nel sangue a poco a poco.
     Amor che cosa sia? Veder se ’l vuoi,
scorgi ne l’opre del suo fiero ardore
numi accesi, arse dive, estinti eroi.
     Sí bella, vuoi saper che cosa è amore?
Spècchiati, e ’l mirerai negli occhi tuoi;
aprimi il petto, e me ’l vedrai nel core.