Pagina principale

Da Wikisource.
Amanutondo3.png
Se vuoi iscriviti e impara cosa aggiungere qui. Rispetta le nostre linee di condotta.
Domanda liberamente al Bar o sperimenta nella pagina delle prove.
FAQGuida essenzialeAvvertenze generaliManuale di WikisourceGuida alla comunitàProgettiPortaliDonazioni
Videoguida di Wikisource
Video di introduzione a Wikisource. Se non lo vedi clicca qui
Testo in evidenza

Scarica in formato ePub Crystal Clear app kdict.png  Lo cunto de li cunti 100 percent.svg  di Giambattista Basile (1891), Napoli, 1891

Giambattista Basile.jpg
Il Cavalier Basile fu un letterato napoletano del principio del secolo XVII, del periodo letterario appunto, nel quale riluce, astro maggiore, Giambattista Marino. E fu uno dei satelliti di quell’astro; e gli altri si chiamavano allora a Napoli Giulio Cesare Capaccio, Giambattista Manso, Gian Francesco Maia Materdona, Ettore Pignatelli, Orazio Comite, Francesco de Petris, Andrea Santamaria, Aniello Palomba, Tommaso Carafa, Gio. Vincenzo Imperiale, Antonio Basso, ecc. ecc.: tutti canori cigni, che, con luminosi inchiostri, facevano guerra alla morte, nelle Accademie degli Oziosi o degli Incauti. E, con tutti questi suoi compagni di gloria passata, sarebbe sepolto nell’oblio, nonostanti le sue Ode, e Madrigali, e Favole marittime, e Poemi heroici, che piacevano tanto ai suoi contemporanei, se non lo salvassero alcuni libercoli di opere giocose, che egli non fece a tempo, o forse, non curò di pubblicare. In queste opere giocose il gusto più largo e vario dei nostri tempi, ha trovato nuovi e originali e felici motivi artistici; e, nella principale di esse, la nuova scienza filologica, ha riconosciuto un prezioso documento pei suoi studii.
Proposte
Ti interessa un testo, ma non è presente su Wikisource?
Antonello da Messina - St Jerome in his study - National Gallery London detail.jpg
Suggeriscici un libro!
Il canone della letteratura italiana:
per farsi un'idea della biblioteca che vogliamo costruire.

Ricorda che ospitiamo solo libri in pubblico dominio, cioè di autori morti da almeno 70 anni.

Citazioni
Le parole sono per i pensieri quel che è l'oro per i diamanti: necessario per metterli in opera, ma ce ne vuol poco.

Voltaire, Le sottisier

Altre citazioni di Voltaire su Wikiquote
Rilettura del mese

Aiuta Wikisource!
È sufficiente saper leggere
Il terremoto del 1832 nello stato ecclesiastico.pdf
La collaborazione del mese propone la rilettura di Il terremoto del 1832 nello stato ecclesiastico di Anonimo.L'avvenire!?ottobre 2016

In alternativa scegli pure un testo a piacimento da quelli solo da rileggere, o al limite una pagina a caso! Ce n’è per tutti i gusti.

(Serve un aiutino?)
v · mUltimi arrivi

Ultimi testi riletti

Ultimi testi trascritti

v · mRicorrenze
Oltre Wikisource

Clicca sui logo per conoscere gli altri progetti liberi della Wikimedia Foundation.

Wikipedia   Commons   Wikibooks   Wikiquote   Wikinotizie   Wikizionario  
Wikiversità   Wikispecies   Meta   Wikidata   Wikivoyage