Pagina principale/Sezioni

Da Wikisource.
Gestione delle sezioni della Pagina principale

Nuvola filesystems folder blue open.png Categoria: Pagina principale pagina principale Nuvola apps noatun.png Gestione della Pagina principale

Se hai intenzione di modificare i contenuti della pagina principale assicurati di aver prima letto e compreso questa pagina di istruzioni.
Layout della pagina principale
Titolo
Sezioni "comunità"
Sezioni "portale"
Sezioni "comunità"

Titolo

Amanutondo3.png
Se vuoi iscriviti e impara cosa aggiungere qui. Rispetta le nostre linee di condotta.
Domanda liberamente al Bar o sperimenta nella pagina delle prove.
FAQGuida essenzialeAvvertenze generaliManuale di WikisourceGuida alla comunitàProgettiPortaliDonazioni
Videoguida di Wikisource
Video di introduzione a Wikisource. Se non lo vedi clicca qui

Prima colonna

Biblioteca

HILLBLU indici.png Indici per autori

HILLBLU libro.png Indici per testi

HILLBLU tavolozza.png Arte

HILLBLU pigreco.png Scienze matematiche, fisiche e naturali

HILLBLU mondo.png Scienze umane e sociali

HILLBLU puzzle.png Società

HILLBLU meccanismo.png Tecnologia e scienze applicate


Biblioteca NUOVA (2015)

HILLBLU indici.png Indici per autori

HILLBLU libro.png Indici per testi

HILLBLU tavolozza.png Arte

HILLBLU pigreco.png Scienze matematiche, fisiche e naturali

HILLBLU mondo.png Scienze umane e sociali

HILLBLU puzzle.png Società

HILLBLU meccanismo.png Tecnologia e scienze applicate

Testo in evidenza

Scarica in formato ePub Crystal Clear app kdict.png  Il marito di Elena 100 percent.svg  di Giovanni Verga (1914), Milano, Fratelli Treves Editori, 1914

Giovanni-Verga.jpg
Camilla picchiò all’uscio, mentre i genitori stavano per andare a letto, e disse:

— Elena è fuggita.

Don Liborio rimase collo stivaletto in mano, sbalordito. Poscia andò ad aprire zoppicando, pallido come un morto.

La figliuola, colla sua voce calma di ragazza clorotica, ripetè tranquillamente:

— L’ho cercata dappertutto. Non c’è più.

Allora la mamma si rizzò a sedere sul letto, e cominciò a strillare: — M’hanno rubata mia figlia! m’hanno rubata mia figlia! — Taci! le disse suo marito. Non gridare così, chè i vicini sentono!

Il pover’uomo, tutto sottosopra, ancora mezzo scalzo, colla camicia che gli si gonfiava al pari di una gobba fra la croce degli straccali, andò ad accendere un’altra candela; ma non ci riusciva, tanto gli tremavano le mani. Poi si misero insieme a cercar per la casa, come se l’Elena stesse giuocando a rimpiatterello.

Citazioni

La scoperta della scrittura avrà l'effetto di produrre la dimenticanza nelle anime che l'impareranno, perché, fidandosi della scrittura, queste si abitueranno a ricordare dal di fuori mediante segni estranei, e non dal di dentro e da sé medesime.

Platone, Fedro

Altre citazioni di Platone su Wikiquote

Proposte

Ti interessa un testo, ma non è presente su Wikisource?
Antonello da Messina - St Jerome in his study - National Gallery London detail.jpg
Suggeriscici un libro!
Il canone della letteratura italiana:
per farsi un'idea della biblioteca che vogliamo costruire.

Ricorda che ospitiamo solo libri in pubblico dominio, cioè di autori morti da almeno 70 anni.

Seconda colonna

Laboratorio

Aiuta Wikisource!
È sufficiente saper leggere
Barbolini - Beethoven 27%.djvu
La collaborazione del mese propone la rilettura di Beethoven 27% di Roberto Barbolini.Fior di Sardegnagennaio 2017

In alternativa scegli pure un testo a piacimento da quelli solo da rileggere, o al limite una pagina a caso! Ce n’è per tutti i gusti.

(Serve un aiutino?)


N.B. La rilettura del mese va rinnovata anche su Wikipedia


Ricorrenze

Ultimi arrivi

Ultimi testi riletti

Ultimi testi trascritti




Oltre Wikisource

Clicca sui logo per conoscere gli altri progetti liberi della Wikimedia Foundation.

Wikipedia   Commons   Wikibooks   Wikiquote   Wikinotizie   Wikizionario  
Wikiversità   Wikispecies   Meta   Wikidata   Wikivoyage