Pagina:Alcune lettere delle cose del Giappone. Dell'anno 1579. insino al 1581, 1584.djvu/39

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


del GIAPPONE. 3r co fi nel regno di F lunga, come in quello di Bungotdal che,può bene V.P.confederare quanta foffe la ncjlrx confolatione,& allegre^ a:che gran porta fi aprìun per la comerfìone di quefii regni: & quanto [offe il contento di Chrittiani. Dall’altro canto confederi, quanto foffe grande il dolore, è la,meflitià de’nemici di noflrafanta legge; principalmente della peruerfl lezabeU& de’Bon^i: i quali dubitando de lalor total dislruttione,altro nonfaceuano,fe non minacciare-, con dire che li Camis,eFotoques haucriano man dato grandi caflighi a quei regni, per cagione, che il He rouinaua i loro tempij, è faceua cofe tanto indegne conira loro. Diquefie minacele fi rideuanoi Chrifliani, fapendo quanta poca pojfan^a gabbiano gl’idoli, & altre furie infernali. Effendo le cofe in tal termine,piacque alla potente, e tremenda prouiden^a di Dio giudici} del quale? benché fitano occulti a l’intelletto nofìro, è marauigliofi,fono però fanti, flutti, e con-. Mententi al bene ’vniuerfalc ) che occorreffe ~vna trafeurragine nell’efercito; dal che fi‘mutarono le cofe di fi fatto modo, che rallegrerà nottra iff ai tutti Chrittianifi conuerti in pianto; e fi raffreddò il femore della comerfìone, leuandofi contea di lei -vna crudele, e grande perfezione. Et la pace che ill{edi Bungo s’haueua goduto fià tanti anni, prima ch’eì fi conuertiffe, in yn spunto fi riuolto m crudelifiime guerre. Finalmente le colf di quei regni fi mutornoin modo, che chiaramente ■fiyidde, quanto fono inttabili le cofe di quetto C 3 mondo >