Pagina:Alfonso Varano - Opere scelte 1705-1788.djvu/169

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

alla settima visione 147

propter cmum peccata infertur excidium. Per altro è assai nota la pietà Portoghese e la fermezza sua nella Cattolica Religione, per non dovere da questo castigo scemare il credito e la stima di quell’inclita Nazione, che ha dati in ogni tempo i più illustri esempj dell’incontaminata sua Fede. Ma ben si sa, che in un popolo e in un regno, anche il più regolato e pio, troppo è facile per l'umana fiacchezza l’introdursi qualche vizio o disordine, cui Iddio vuole sterpare con punizione anche severa a correggimento de' colpevoli, e a rendere costanti e più fervorosi nel bene i Giusti.

Pag. 136. Ascese appena che s’udìo tal voce:
Empi l’aureo incensier della grand’ira,
Che la mia sveglia in me schernita Croce;

Il pensiero dell’Autore è tolto opportunamente dal testo dell’Apocalisse Capo VII: Accepit Angelus thuribulum, et implevit illud de igne altaris, et misit in terram; et facta sunt tonitrua et voces, et fulgura, et terraemotus magnus.