Pagina:Algarotti - Il Newtonianismo per le dame, 1737.djvu/13

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DIALOGO PRIMO.




Introduzione, Idea Generale della Fisica,
ed esposizione delle più famose
Ipotesi intorno alla na-
tura della Luce
e de’ Colori.





QUella stessa ragione che ad un Concerto di Musica, ad una allegra e dilicata cena, a una Galleria, o ad un Teatro tutto dì mi conduce, quella stessa a scriver m’ha condotto la Storia d’una Villeggiatura, che io feci colla Marchesa di E... questa State trascorsa, e mi â in cotal modo di uomo nella Società ozioso ed inutile eretto in Autore; E il natural desiderio, che ogni Autore à di farsi imprimere, che che ci dican tuttavia questi Signori nelle loro lunghe Prefazioni, fa che io ponga ora alla luce del Pubblico questa Storia, la quale per altro sarà tutta Filosofica, e composta di alcuni discorsi, che io ebbi con quella gentil Signora sopra la luce e i colori. Non mancherà forse taluno di rimproverarmi ciò, che per altro mi son rimproverato io medesimo, d’aver così male speso il mio tempo con una Dama. Ma se e’ conosces-