Pagina:Ama!.pdf/1

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

AMA!



Ama, o fanciulla-d’una luce sola
     Si irradia il core, ed è luce d’amor;
     Non potrà il tempo che ogni gioja invola
     Mai quella luce spegnerti nel cor.

Ama! alla età dei disinganni amari
     Dei tedii lunghi, dei vani desir
     La primavera dei ricordi cari
     Sentirai nel tuo petto rifiorir.

Ama, o fanciulla! benedetto e pianto
     Poserà il cener tuo dentro l’avel,
     E all’angelisco spirto amor soltanto
     Presterà l’ali per salire al ciel.


A. GHISLANZONI

(Proprietà letteraria)