Pagina:Amori (Savioli).djvu/57

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Npag.png48

Quai te ripari aspettano
     Della sventura avuta!
     Ben puossi a prezzo simile
     Comprar la tua caduta.
     
Te raccorran le Grazie,
     Tu baci avrai soavi;
     Al paragon sarebbero
     Dell’Ibla amari i favi.
     
S’interporranno all’opera
     Mille sospir frattanto;
     Nè le pupille tremule
     Perdoneranno al pianto.
     
Gli occhi da te rimovere
     Pur cercherà talora,
     Poi di mirar non sazia
     Vorrà mirarti ancora.