Pagina:Amori (Savioli).djvu/6

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


ALL’ INSIGNE, COLTISSIMO

SIGNOR CONTE

LUDOVICO VITTORIO

SAVIOLI


SENATOR BOLOGNESE

ec. ec.




giambatista bodoni


Quando furono, Eccellentissimo Signore, per la prima volta pubblicate, molti anni sono, le vostre Canzonette amorose, ogni gentile cultor delle Muse fu preso dalla