Pagina:Amori (Savioli).djvu/97

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Npag.png88


Ma i tempi nostri ispirano
     Consigli assai più miti,
     E un novo amor le vendica
     De’ vecchi amor traditi.

Tu pensa intanto, e docile
     I voti nostri approva.
     Or puoi: le sorti cangiano,
     Nè ’l desíar più giova.

Per quel color purpureo,
     Che il tuo bel viso ha tinto,
     Per gli occhi tuoi, che languidi....
     Ma tu sorridi? ho vinto.