Pagina:Andrea da Barberino - Guerino detto il Meschino, 1841.djvu/419

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

capitolo xli. 323

tosto tagliato a pezzi. — Per questo si levò gran rumore tra la gente di Persia, e cominciarono ad uccidere quelli della città, e la misero a sacco, e furono morti tutti gli uomini della città, e tutte le donne andarono a male con le loro fanciulle, sforzate con vituperj. Quando il Soldano seppe la rovina della città, e come non si trovava il Meschino, ebbe molto per male la molte de’ cittadini. Le genti di Melidonio cominciarono a combattere i Persiani. Levato il rumore tra i Persiani, il terzo giorno ch’erano entrati in Persepoli fu morto Melidonio, e tutti i Turchi ch’erano con lui, e non si seppe dove fossero andati i Cristiani. La città di Persepoli fu per la maggior parte disfatta. — Il Soldano tornò ne’ suoi paesi di Persia e tutti gli altri signori ognuno nel suo paese, facendosi gran maraviglia come il Meschino fosse campato.


Andrea da Barberino - Guerino detto il Meschino, 1841 (page 419 crop).jpg