Pagina:Angeli - Roma, parte I - Serie Italia Artistica, Bergamo, 1908.djvu/136

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
126 ITALIA ARTISTICA


morale della parte femminile dell’impero, come si è sempre vantato di aver fatto: Giulia Domna ci apparisce su quel limitare del III secolo quasi l’immagine viva della nuova donna romana.

E la ricostruzione sontuosa del tempio di Vesta è ancora una affermazione della edicola di vesta. sua anima curiosa ed ardente. Certo, il nuovo edificio dovette essere sontuoso, col cortile adorno di fontane e di fiori, con le stanze incrostate di marmi preziosi, con i bagni e i sacrarii dove i mosaici e le pietre rare formavano disegni di una rara bellezza. Anche oggi, il grande cortile, adorno di statue muliebri che la pietosa genialità di Giacomo Boni ha ricoperto d’oleandri e di rose, ci fa rivivere la vita