Pagina:Anonimo - Matematiche Fascicolo secondo, 1838.djvu/44

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
44

egualmente che 8 e 7; prendo 6; la metà? 3. (Segno 3 alla radice).

«3 via 3, 9. Da 15, 9, 6. (Segno 6 e ritengo 1).

«3 via 8, 24; e 24, 48; e 1, 49. Da 54, 49, 5. (Segno 5, e ritengo 5)

«2 via 3, 6; e 6, 12; e 5, 17. Da 19, 17, 2. (Segno 2).»

Dunque finalmente ho 256 per resto, e 283 per radice

Esempio II.


Estrarre la radice quadrata dal numero 76 807 697.

Ecco il tipo del calcolo

8764
7 6,8 0,7 6,9 7
1 2 8.0
1 1 1 7.6
7 0 0 9.7
1 resto
che io eseguisco così

Fissata la prima cifra 8 al suo posto, dico

«8 via 8, 64. Da 76, 64, 12. Poi 8 in 128? 16; la metà 8; ma è troppo; dunque 7. (Segno 7 alla radice). Poi 7 via 7, 49. Da 50, 49, 1, Poi 7 via 8, 56; e 56, 112;