Pagina:Anonimo - Simpatie di Majano.djvu/69

Da Wikisource.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

— 65 —

goglio va a collocarsi, modestamente trionfante, vicino alla sua pallottola vittoriosa per sorvegliare l’andamento dei colpi successivi, aiutare l’alleato di consiglio e di coraggio, misurare le distanze a corpo d’occhio o collo scrupoloso soccorso delle canne e dei fuscelli... Perchè, siamo tutti galantuomini, ma la tentazione di appropriarsi la vittoria ad ogni costo è viva... I famosi bollettini ufficiali in tempo di guerra informino... E nel vecchio linguaggio francese bouleur significava ingannatore... Quindi, se in molti casi si può giudicare all’ingrosso, à boule vue, in genere conviene misurare, piuttosto che cedere alle sentenze o alle scommesse degli spettatori...

Finito il giuoco, ci si lava le mani in acqua limpida e fresca, e si può allora stringere pulitamente anche le mani profumate delle signore...

Del resto, il giuoco delle pallottole esiste da secoli anche a Majano: ci fu nel