Pagina:Archivio storico italiano, serie 3, volume 13 (1871).djvu/340

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
336 necrologia

sersi abbattuto in tempi, che dottissimi uomini colà sedevano maestri! Né i costoro nomi giammai gli caddero della memoria, che anzi sovente con affezione ripetevali: conciossiachè dai precetti e costumi loro avesse appreso come l’uomo s’eterna. E sì che reputare dovea non picciola ventura l’avere quivi udito Luigi Valeriani Molinari, che per il primo in quell’aulico ateneo aprì scuola sul governo degli stati; la quale scienza grecheggiando senza il di che, viene appellata economia politica. E infra quel consesso di sapienti non si noverava ancora quel Pellegrino Rossi, che valico di poco il quinto lustro, vi leggeva diritto penale e procedura civile; quel medesimo, che sperimentata poi l’Italia peggio che matrigna, dovette riparare presso genti straniere, le quali non poterono non mirare ed onorare tanta altezza d’ingegno. A Parigi il Rossi nel 1833 conseguì per concorso la cattedra occupata già dal famoso pubblicista G. B. Say. L’amorevolezza dei professori bolognesi pel giovane De Minicis lo ebbe sempre più affezionato alla dottrina del giure, donde però non veniva punto distornato dall’attendere eziandio alle classiche letterature, di cui si porgevano solenni insegnatola e Filippo Schiassi valentissimo epigrafista latino, e quel miracolo di linguistica che fu Giuseppe Mezzofanti, poi cardinale di santa Chiesa. Adorno com’era di svariate cognizioni, e guernito d’un forte volere, non dovea certamente fallire ad una gloriosa meta, e quindi con assai lode nell’una e nell’altra legge fu dottorato. Affine d’esercitare l’avvocheria, si condusse poscia a Fermo, dove mantenne quel concetto, che infino da giovincello avea di sé promesso, prestandosi esempio d’integrità e sapienza. L’animo di lui si confessava ben contento d’avere posta la sede in questa città, fra le restanti del Piceno, ricca di parecchie memorie d’antichità; e, sentendo per essa l’affetto come di seconda patria, con quella inclinazione sortita da natura alle storiche disquisizioni, cominciò