Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/645

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

i). — 629 — 410. Tlialasseus medius (Horsf.) Beccapesci forestiero. Actochelidon media, Salvad. Non ho nulla da aggiungere a quanto scrissi nella mia Avifauna Italica intorno a questa specie, di comparsa ac- cidentalissima da noi. 411. G-eloclielidon anglica (Monta-.) Beccapesci inglese. Geloclielidon nilotica, Salvad. Giagà, Giagà de mar {Padova) — Marteu (Nizza) — Ron- done ( Valdich.) — Maragan a peis nieddus (Sard.). Veneto : Raro nella prov. di Padova (Arrigoni). Il si- gnor M. Gianese di Lonigo ebbe nel maggio 1888 in quel distretto un maschio adulto di questa specie {Giglioli). Liguria : Di scarso passaggio in primavera nel Nizzardo {Gal). Non comune nelle vicinanze di Genova, ove si vede più facilmente nel giugno; ne uccisi uno 1' 11 e due il 21 giu- gno 1886 {Queirolo). Molto raro nel distretto di Spezia; ne ebbe uno il prof. Magni-Griffi nel maggio 1858 {Gavazzi). Toscana : Non comune in maggio nella prov. di Lucca; però nella primavera del 1888 se ne videro moltissimi sul padule di Massaciuccoli , e anche il 28 giugno ne vidi un branco {Gragnani). L' 8 maggio 1887 incontrai un branco di 20 individui sul lago di Massaciuccoli, ne uccisi tre {Pa- pasogli). Raro assai in primavera sui laghi in Val di Chiana {Grijfoll). Scarso assai in Maremma {AdemoUo). Marche : Scarso {Paolucci). Puglie: Non raro, ma poco frequente; l'ho avuto in aprile, maggio e agosto {De Romita). — 630 —