Pagina:Avventure di Robinson Crusoe.djvu/632

Da Wikisource.



Volarono sul ponte trecento selvagge frecce, tre delle quali a mio ineffabile cordoglio stesero morto quello specchio de' servitori.