Pagina:Barrili - Arrigo il Savio, Milano, Treves, 1886.djvu/97

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


bambina mia, incominciano ad arrivare i nostri amici; ripigliamo la dignità del nostro ufficio.

— Io ti guardo ed imparo; — disse Gabriella. — Tu ricevi come un'imperatrice. —