Pagina:Barrili - Castel Gavone.djvu/10

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


che tuttavia ci guardi il passato, mestamente amoroso.

Tra le storie che illustrano questo mio diletto suolo materno, ho amato raccontar questa dello assedio sostenuto dai vecchi marchesi del Finaro, contro le armi di Genova, così onorevole pei combattenti dell’uno e dell’altro campo, Liguri tutti, antenati nostri, e, se ne togli ciò che è vizio particolare dei tempi, uomini esemplari per rara fortezza d’animo e singolar gentilezza di costume. O m’inganno, o il segreto di quella nobiltà di sentire, che è di presente patrimonio