Pagina:Beltrami - Bramante poeta.djvu/37

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



     E le costure en piene di pedocchi
E pajono un vestito di Lamagna,
14O ver del Duomo le finestre o gli occhi.

     Vuoi che me le ritocchi?
Elle han più buchi che non ha un cribello
17E peggio è ancor ch'io ho voto il borsello.

     So che tu intendi quello
Che dir vorria, senza fartel più chiaro,
20Pur tel dirò: ne vorrei un altro paro.