Pagina:Bergamo e sue valli, Brescia e sue valli, Lago d'Iseo, Valcamonica.djvu/81

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 79 ― Cap. VIII―1

La strada risale la destra del fiume, lascia a s. una rotabile la quale, per la Val Nembo, conduce in 1 ora a Teveno (1448 m.).

27 km. S. Andrea (850 m.), ove la carrozzabile si biforca.

Il ramo a sinistra, superando un forte pendio, conduce a

29 km. Vilminore (1018 m.; 800 ab.), capoluogo della valle, possiede una chiesa ed un campanile monumentali, gli avanzi d’una antica torre, ed il vecchio palazzo Pretorio.

Nella chiesa si ammirano molti bei quadri di Arrigo Albrici, nativo di qui, di Tanzio Querena, del Cavagna, dei Palma e del Moretto.

Quello di destra mette a

33 km. Schilpario (1135 m.; 1300 ab.), raccomandato soggiorno estivo; è situato verso il fondo della Valle, sulla riva del Dezzo, in mezzo a magnifiche selve di abeti e di faggi.

Nella parrocchiale vedesi un bel monumento, opera del Benzoni e dedicato alla memoria del Cardinale Angelo Mai. († 1855), che qui è nato, e nella sacristia si conservano gli arredi sacri che gli appartenevano ed un suo ritratto dipinto dal Coghetti.

Schilpario è riunito a Vilminore oltre che per la provinciale fin qui seguita, da una rotabile (6 km.) che passa per Vilmaggiore (1088 m.), che dista 2 km. da Vilminore.

Passeggiate ed Escursioni:

1. a Breno per Dezzo e per Gioghetto di Palme (1272 m.). Da Vilminore 7 ore per una comoda strada che corre a sinistra del torrente Dezzo, fra faggi e praterie e passa a Pradella (1083 m.) e a occidente del Pizzo Camino, ad Azzone (972 m.), villaggio pittorescamente situato e comunicante con Dezzo a mezzo di una buona rotabile di circa 2 km. Un sentiero mulattiero sale (1 ora ½) al Passo che trovasi fra il monte Costone (1913 m.) e la Corna Mozza (2386 m.). Di là scende pei prati di Paline alla Croce di Salven (1113 m.) e a Borno (900 m., 1500 ab., 1 ora circa). Da Borno a Breno (342 m.) per una mulattiera che lungo il torrente Torbiolo passa per il convento dell’Annunciata (700 m.) e va in 1 ora ¼) al ponte di Esine, sulla strada della Val Camonica (a 7 km. da Breno); oppure per un’altra mulattiera che per Ossimo Inferiore (753 m.) e Malegno (325 m.) sbocca in 2 ore a 1 km. da Breno capoluogo di circondario a 330 m. 3000 ab. Da Dezzo una piccola mulattiera per Dosso e per Paline (1105 m.) va a Borno in 3 ore ½ circa.

2. a Breno per il Passo d’Ezendola (1973 m.) Da Schilpario per una mulattiera si va in 2 ore ½ per la Val d’Epolo e il Roccolo Mei (m. 1630) al Passo, oppure vi si giunge più brevemente per