Pagina:Bertacchi - Meteore Luminose, 1883.djvu/59

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Descrizione Complementare. § I- Teoria di Young. —.Quando l’iride è molto brillante vicino al violetto dell’arco interno, e talvolta anche a quello dell’arco esterno, appaiono due o tre archi formati ciascuno da una fascia purpurea e da un’altra verdastra. Questi sono gli archi soprannumerari o supplementari. La descrizione più esatta ch’io ne conosca è quella del Langwith (1). Credo opportuno di riferirne qui il brano più importante. “ Il 21 di agosto 1792 verso le 5 e mezzo poni, si osservarono le seguenti apparenze. I colori dell’arco primario erano come al solito, soltanto il violetto inclinava al rosso e il suo contorno non era ben definito: al disotto di esso vi era un arco di color verde la cui parte superiore inclinava ad un giallo vivo e l’inferiore ad un verde fosco: al disotto di questo si vedevano alternativamente due archi di un rosso di porpora e due di verde. “ ÀI disotto di tutto scorgevasi una debole apparenza di un altro arco purpureo il quale svaniva e tornava più volte (1) Transazioni Filosofiche. — Voi. XXXII.