Pagina:Bertini - Le dimore estive dell'appennino toscano, Niccolai, Firenze, 1896.djvu/31

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Palagnana

684 — 1040 m.


Palagnana è un piccolo casolare a metri 743 sul mare, che fa parte delle Alpi di Stazzema, frazione dell’omonimo Comune. Il territorio, totalmente ricoperto di pascoli e di macchie di castagni e di faggi, abbraccia il bacino delle alte valli della Tùrrite di Paiagnana e di Pascoso. È luogo che mirabilmente si presta per una cura climatica estiva a causa della esposizione di levante a riparo dei venti marini, della dolcezza del declivio del suolo, della frequenza dei casolari sparsi ovunque frammezzo ad una alpestre lussureggiante vegetazione, della ricchezza e freschezza delle acque e della proverbiale ospitalità degli abitanti.

Il comodo accesso al crinale dell’Alpi Apuane nel lungo tratto compreso fra la Pania e il monte Prano, e la favorevole ubicazione del territorio per le comunicazioni con Val