Pagina:Bertini - Le dimore estive dell'appennino toscano, Niccolai, Firenze, 1896.djvu/38

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
28 palagnana


Accesso al Procinto.

Sotto l’osservanza di certe norme e prescrizioni dettate per la sicurezza degli ascensionisti, della proprietà e dei lavori che si vanno eseguendo, Giuseppe Gherardi dell'alpe della Grotta è autorizzato a far da guida (obbligatoria) a coloro che volessero salire su quella caratteristica vetta per ammirarne la curiosa struttura, i lavori eseguiti, il bel panorama e la ricchissima flora alpina, illustrata dall’egregio sig. cav. prof. Stefano Sommier1.

La tariffa, a titolo di concessione d’accesso e delle spese di mantenimento e migliorìe, da pagarsi anticipatamente nelle mani della guida suddetta, previa inscrizione nel registro dei visitatori, è di lire due individuali, ridotte a lire una individuale per i signori Soci del C. A. I. muniti del biglietto di riconoscimento per l’anno in corso; oltre il pagamento di lire due fisse, per il servizio di ciascuna guida impiegata.

La salita al Procinto è consigliabile a farsi solo nelle prime ore del mattino, cioè prima che il sole abbia riscaldata la parete del

  1. Una cima vergine nelle Alpi Apuane. — Estratto dal nuovo Giornale Botanico Italiano, vol. I, n. 1, gennaio 1694.