Pagina:Bettinelli - Opere edite e inedite, Tomo 11, 1800.djvu/238

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
234 Memoria

ricchezze a Costantinopoli. Fu imperatore nel 512. Vogliono alcuni, che guerreggiando Costantino in Italia contro Masenzio tiranno, Modena venisse saccheggiata. (Vandelli meditazioni sopra la vita di s. Geminiano) Altri dicono, che fu in parte distrutta da Massimo tiranno. {Muratori antichità tom. I.) S. Geminiano si crede morto nel 397.

Epoca III. 400.


Erano queste città circa il 590. divenute cadaveri, come dice s. Ambrogio, scrivendo del suo viaggio fatto in queste parti (ep. 39.) Nel 452. Attila cogli unni saccheggiò Modena (Murat, ann. tom. III.) Odoacre re degli eruli nel 476. fece lo stesso. Alcuni avanzi salvatisi dalle ruine di Modena passarono a Città-Nuova, o Geminiana quattro miglia distante dalla città, dice il Sigonio (lib. 14. de occid. imp. ad annum 476.) Ebbe il nome dal corpo del santo ivi trasportato. Fu piccola, e povera, come vedesi dai pochi avanzi trovati colà.

Epoca IV. 500. 600. 700.


Vennero i goti con Teodorico nel 493, e durarono dominando sino al 552. Vandali,


Vi-