Pagina:Bettinelli - Opere edite e inedite, Tomo 11, 1800.djvu/248

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
244 Memorie

L’estimo generale è il solo onere pubblico, di cui sieno immediatamente gravate le terre, e questo è certamente proporzionato alla copia de’ prodotti, mentre nell’imporlo non si ha riguardo, che al valore delle terre; valore, che si raccoglie, e dai redditi delle stesse, e dalle stime de’ pubblici periti. Riguardo agli altri tributi, che si dicon dazj d 5 ingresso, di transito, di estrazione ec. siccome in essi i generi stessi pagano, e pagano a misura della lor quantità, non possono non essere ad essi proporzionati.




DIS-