Pagina:Bettinelli - Opere edite e inedite, Tomo 4, 1799.djvu/128

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
124 Conclusione.

menzogna, l’ignoranza, l’ozio, ed i vizj, scoccando dietro le spalle le freccie a ferirlo. La verità, e la ragione gli insegue; lasciando rotte quà, e là le catene, onde furono avvinte.



Fine della seconda parte.