Pagina:Biografia del card. Ercole Consalvi.djvu/12

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

10

venendo al prezzo gli amici e gli ammiratori suoi, che gli posero ancora un leggiadro monumento nel Pantheon, opera dell’illustre commendatore A. Thorvaldsen.


(a) È stampata nel volume che ha per titolo: Poesie de’ signori alunni e convittori del venerabile vescovile seminario della città di Frascati ecc. Roma per il Barbiellini 1772. Sta ancora in fine alla stampa dell’elogio detto alla memoria del card. Consalvi, nella pontificia accademia romana di archeologia, dal ch. signor cav. Luigi Cardinali. Pesaro per Annesio Nobili 1824.