Pagina:Biografie dei consiglieri comunali di Roma.djvu/201

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

biografie dei consiglieri municipali di roma




ROSA COMMEND. PIETRO


Consigliere Municipale






Capolettera G - Biografie dei consiglieri comunali di Roma (crop).jpgli uomini che affaticano la mente e l’anima nel penetrare addendi tro dei secoli, ed iscrutando le storie, e ricercando le orme degli antichi padri, e le traccio gloriose degli eroi, e le prische reliquie delle opere grandi, tesori di memorie discoprono, che le virtù degli avi fanno manifeste nei prodigi dell’arte, nelle imprese della guerra, nella solenne maestà del foro, nelle magnificenze dei monumenti; gli uomini che conducono i presenti a rivivere coi trapassati per entro la lunghezza del tempo, là dove un giorno si videro valorose schiere di armati riportare i trofei delle illustri vittorie e gl’imperatori sotto gli archi trionfali trascorrere tra le plaudenti moltitudini, siccome vincitori del mondo, e i Bruti, i Gracchi, gli Scipioni, gli Orazi, i Metelli, i Gallieni, i Severi, e tutti i grandi romani stampare di se medesimi orme immortali; — gli uomini che le passate età risvegliando , le presentano innanzi agli sguardi e alla mente dei contemporanei, sono certamente degni di essere consegnati alla presente e posterà ricordanza, siccome benemeriti delle patrie glorie, delle avite grandezze, come uomini che illustrano sempre più la Nazione, e ai nepoti presenti e futuri dischiudono tutta la sublimità delle antiche memorie, che sono di guida dolcissima a conoscere le azioni grandi degli antenati nostri, e tutta disnudano nella sua vetusta nudità la Roma antica, la Roma maestra di civiltà e di progresso, e che un giorno a tutte le genti la sua forte dominazione estendeva. — Di un insigne cittadino, quale è il Comm. Pietro Rosa, è dato quindi alla nostra penna con alto soddisfacimento scrivere oggi la vita, siccome quegli che all’ingegno