Pagina:Bisi Albini - Donnina forte, Milano, Carrara, 1879.djvu/9

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



Miss Jane, perchè è la vigilia di Natale siamo obbligati di aver a pranzo delle persone che non posso soffrire?»

Miss Jane sollevò il viso dalla sua piccola Bibbia e sorrise con compiacenza. Capii... che non aveva capito, e mi avvicinai alla finestra. Com’erano appannati i vetri!

«Risparmio di calar la tenda quando arriva la zia, — pensai. — Ella che non vuoi vedere quell’orribile vis-a-vis!

A dir la verità, anch’io, — quando il babbo, anni fa, mi condusse a vedere questa nuova casa, — ho detto: «Oh, non è un piacere, babbo, di star alla finestra con quella casupola nera lì di contro!» Ma quando sentii la zia marchesa far la stessa esclamazione, ho pensato: Se lo dice lei, è segno che è un ridicolo pre-