Pagina:Boccaccio - La Teseide di Giovanni Boccaccio nuovamente corretta sui testi a penna, 1831.djvu/6

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



Col benigno Sovrano rescritto del dì 9 Giugno 1826, fu conceduta ad Ignazio Moutier la privativa per anni otto della stampa delle Opere volgari di Giovanni Boccaccio.



IMPRESSO CON I TORCHI

DELLA

STAMPERIA MAGHERI