Pagina:Bonola - La geometria non-euclidea.djvu/82

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


prevedere l'esistenza di qualche caso concreto, in cui trovino una interpretazione1.

  1. L'importanza di Schweikart e Taurinus, nella scoperta della geometria non-euclidea, fu rilevata e messa in luce dai SS. Stäckel ed Engel, che nella «Th. der P.» dedicarono loro un intero capitolo [p. 237-286], riportando i passi più importanti delle opere di Taurinus e alcune lettere fra questi, Gauss e Schweikart. Vedi pure l'articolo di Stäckel, su «Franz Adolph Taurinus», Abhandlungen Z. Gheschichte d. Math., t. IX, p. 397-427 [1899].