Pagina:Breve dissertazione contra gli errori de moderni increduli - Liguori.djvu/11

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Introduzione. 7

veleno è ben che fi fappiano gli Alttori che ne fono infetti fono quellila Spinola, Hobb’es, il Bayle, il Collins y il Tel land *. l’Evremond, il Voltaire lo Scbanfrerùury, il Lo&, il fVolJlon /ìl Tindal, il ìrlvnsatgm * Ve ne faranno raoitL altri, mentre Le Moine- rapporta? una Lettera Pa fiora Le del pretefo Vefcovó di Londra,, dove quelli; fi lamenta dei- gran, numero de 1 Libri malvaggr ufqiti da poco tempo in quà in Inghilterra intinti di Materialifmo , o Delfino; oltre gli— altri flampati in Olanda; ma di quelli altri Autori non mi è pervenuta an*. cora la notizia .

Si lagna il Signor Dorell Inglefe ( ma Cattolico ) che anticamente gli Ateifti andavano, fconofciuti, per non efiere trattati da empi, e da fciocchi: e che almeno, feeranodnfecti d’Ateifmo, non ardivano di comparir tali; ma che gf Increduli Odierni; fi dichiarano tali alla (velata: e fi vantano, affiti di acquiftarfi fi nome di. Spiriti Farti, e