Pagina:Breve dissertazione contra gli errori de moderni increduli - Liguori.djvu/32

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
28 Contra i Materialisti.

Matto. Ed un certo suo Discepolo (più empio del Maestro) che stampò le di lui Opere, giunse a dire questa bestemmia: che benché Spinoza abbia insegnata una regola di vita contraria a quella di Gesu-Cristo e degli Apostoli, nulladimeno la sua sentenza nulla discrepa dalla Dottrina di Gesu-Cristo.

Molti Autori hanno scritto a lungo, e confutato quest’empio Siftema, il Durrio, il Tomasio, il Moseo, il Moro, L’Oezio, il Belio, ed altri. Ma io in breve mi sbrigherò, con assegnare due chiare insussistenze di questo ridicolo Sistema. Che dice Spinoza? Dice che quest’Universo, ch’egli fa Dio, non è altro che una stessa e semplice Sostanza materiale, con diverse Modificazioni. Dico per prima, che quest’unica e semplice Sostanza materiale non può darsi, perchè essendo ella semplice, e per conseguenza non avendo parti, non può avere diverse figure, o sieno modificazioni, come