Pagina:Buoninsegni, Contro 'l lusso donnesco, 1644.djvu/32

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
28 DEL LVSSO

pena dell’antico peccato.

La colpa, che spogliò i nostri primi parenti della veste dell’innocenza, aprì loro ancora gli occhi alla nudità delle membra. L’aria avvelenata dal fiato del Dragone infernale incrudelì contro i trasgrassori del divino comandamento.

Quindi la vergogna della propria nudità, e l’inclemenza del Cielo indussero la necessità del vestire. Hoggi il fasto femminile ha cangiata la necessità in superbia, e la donna gloriandosi nell’insegne del suo ser-