Pagina:Camerini - Donne illustri, 1870.djvu/151

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search









CCa Tullia d’Aragona nacque in Roma dal sangue chiarissimo d’Aragona e di quella casa che con lunga prosperità nei secoli antecedenti aveva tenuto il regno di Napoli, perchè fu suo padre Pietro Tagliavia d’Aragona, arcivescovo di Palermo, cardinale di Santa Chiesa, il quale, innamorato di Giulia Ferrarese, donna bellissima, ne ricevè di lei furtivamente questa figliuola. Passò ella i primi anni della gioventù sua fra le delizie e le comodità di una onorata fortuna che l’amorevolezza del padre le aveva lasciata, attendendo agli studii, ne’ quali fece tanto profitto, che, non senza stupore degli uomini dotti, fu sentita in età ancor fanciullesca disputare e scrivere nel latino e nell’italiano