Pagina:Canti di Castelvecchio.djvu/153

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


in viaggio 137

tra il frastuono or tremolo or piano,
ode il suono che non s’oblia:
Ave Maria...

Con l’uomo che va nella notte,
tra gli aspri urli, i lunghi racconti
del treno che corre per grotte
di monti, sopra lenti ponti,
vien nell’ombrìa la voce pia:
Ave Maria...