Pagina:Capuana - Eh! La vita.djvu/213

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

l'ideale 207

suo patrimonio va interamente devoluto alla Congregazione di carità....

— E tu, per far dispetto a cotesto tuo zio nell’inferno dove si trova — giacchè uno che commette l’infamia di un tal testamento dev’essere con certezza all’inferno! — tu, per fargli dispetto, prendila subito, la prima femmina che ti càpita tra’ piedi. Forse avrai la fortuna di sposare la migliore delle mogli possibili. Il caso spesso... Vincere un terno al lotto è meno difficile di trovare una buona moglie. Non dire che sono pessimista. Ho l’esempio di mio padre. Mio padre era un gran originale...

— Lascia stare le storielle!

— No, questa è opportuna, ed ha il rarissimo pregio di esser vera. Mio padre era rimasto scapolo fino a quarantacinque anni. Bellissimo — non badare a me, non gli somiglio punto, — aveva avuto una giovinezza avventurosa, in tutti i sensi.... Una notte — raccontava spesso — misi senno tutt’a un tratto (non sapeva spiegarselo nemmen lui) e prima che spuntasse l’alba avevo già deliberato:

— Sposerò la donna che passerà davanti alla mia porta allo spuntar del sole. Attesi. Passò una donnina che andava a messa. Non era giovane, non