Pagina:Castiglione - Il libro del Cortegiano.djvu/183

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

libro secondo. 167


sato aveva, per le facezie di messer Bernardo m’è uscito di mente, — Se così è, disse la signora Duchessa, dimani riducendoci insieme a buon’ora, aremo tempo di satisfar all’una cosa e l’altra. — E, così detto, si levarono tutti in piedi; e, presa riverentemente licenza dalla signora Duchessa, ciascun si fu alla stanza sua.