Pagina:Cesare Battisti - Gli Alpini, Milano, 1916.djvu/60

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
54 Battisti: Gli alpini


Ecco profilarsi dinnanzi alla mente la questione dell’Alsazia-Lorena — di questa provincia così nota alle nostre correnti migratorie — dell’Alsazia-Lorena, nella quale molti vedono solo il problema nazionale e dimenticano che essa è la provincia più ricca di ogni altra e più di ogni altra fornitrice di risorse economiche, atte a mantenere alla Germania l’egemonia industriale nel mondo.

Ecco balzar nella mente dell’alpino le ragioni della feroce distruzione del Belgio che nelle intenzioni germaniche o dovrà essere centro industriale tedesco o non dovrà esistere;

Ecco apparire le ragioni dell’invasione balcanica;

Ecco trovato il perchè delle colossali opere militari iniziate sul nostro confine, con carattere non di difesa ma di offesa.

Trovar molti di questi argomenti nei giornali e nei libri ha certo valore. Ma ha un valore centuplicato, ha l’efficacia di una dimostrazione froebeliana, il vederli scaturire palpitanti dall’osservazione diretta di questi nemici nostri e del mondo, che non hanno reticenza nel proclamare a