Pagina:Chi l'ha detto.djvu/64

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
32 Chi l’ha detto? [109-113]

109.        Il vecchiotto cerca moglie,
       Vuol marito la ragazza,
       Quello freme, questa è pazza
       Tutti e due son da legar!
     Ma che cosa è questo amore
       Che fa tutti delirar?
     Egli è un male universale,
       Una smania, un pizzicore,
       Un solletico, un tormento.....
       Poverina, anch’io lo sento,
       Nè so come finirà.

Cavatina (di cui molti versi si ripetono) della vecchia Berta nel Barbiere di Siviglia, melodramma giocoso di Cesare Sterbini, musica di Rossini (a. II, sc. 5).

110.        Ah! bello, a me ritorna
       Del fido amor primiero,
       E contro il mondo intero
       Difesa a te sarò.

(Norma, melodr. di F. Romani, mus. di V. Bellini, a. I, sc. 4).

111.          T’amo, ingrata, t’amo ancor.

(Lucia di Lammermoor, poesia di Salvatore Cammarano, mus. di G. Donizetti, a. II, sc. 6).

112.          Hai tradito il cielo e amor!

(Ivi).

113.        Maledetto sia l’istante
       Che di te mi rese amante....
       Stirpe iniqua.... abominata....
       Io dovea da te fuggir!

(Ivi).