Pagina:Codifica numerica del segnale audio.djvu/256

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
238 Codifica numerica del segnale audio

Fig. 6.22 - Schema del codificatore CELP per il calcolo con ortogonalizzazione.

in cui i segnali z(n) e w(n) rappresentano rispettivamente i contributi, filtrati, dei codebook adattativo e stocastico.

Come si è visto, la procedura di minimizzazione dell’energia dell’errore pesato consiste nella minimizzazione di

 
 
  (6.29)

in cui si nota che se , e cioè se W(n) e Z(n) sono ortogonali, le derivate parziali rispetto a g ckb e g LT sono indipendenti. La procedura di ortogonalizzazione consiste nel modificare il vettore W(n) affinché sia ortogonale a Z(n). Questo può essere realizzato ponendo:

  (6.30)