Pagina:Codifica numerica del segnale audio.djvu/363

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

D - Richiami su filtri numerici 345

dove come indice della x deve considerarsi, ovviamente, un intero. Analogamente, è possibile considerare i campioni della y(m) come prodotti da un banco di L filtri in parallelo, ciascuno con una differente risposta impulsiva gm(n). L’uscita dell’interpolatore è poi ottenuto selezionando periodicamente l’uscita di uno degli L filtri che operano tra loro sfasati di un colpo di clock.

Fig. D.1 -Insieme di campioni della risposta impulsiva coinvolti in un’operazione di inteipolazione.